So call me sober when you’re ready, not goin steady, but babe I planned our wedding already

Alle volte basta un video per capire bene con chi si ha a che fare: ragazza di bell’aspetto che sta diventando il nuovo fenomeno (loal o meno) della internet grazie ad un mac e quegli occhi che non capisci se è fatta o lo fa per scena oppure è proprio così. Ma focalizziamoci su una cosa: ha un mac pieno di adesivi, con i pacchetti di aggiornamenti di garage band, un microfono, un software che funge da vocoder, una pagina di tumblr (perchè dai, sì) e magari qualche contatto che ha rebloggato una foto di Ellen Page in X-Men (o magari possiede una copia di tale film o ancora meglio legge i fumetti – e in tal caso ritirerei qualsiasi parola scritta precedentemente per chiederla in sposa). E qui sarebbe da dire che ormai fan musica tutti, che basta un computer figo, con la roba figa eccetera e sarebbe giusto ma anche basta.

La canzone è di per sé abbastanza innocua – non ha senso star lì a far diatribe sul bello o brutto di un fenomeno che potrebbe, sì e no, durare una settimana o magari arrivare addirittura a fare più carriera della Britney. Vedremo cosa diranno i giovani di questa signorina che si fa chiamare come la ragazza intangibile della Marvel. Se si potesse avere una wannabe non-ho-capito-cosa così che prende il monicker dai fumetti alla settimana il mondo, forse, non sarebbe nemmeno così brutto.